LET THE MAGIC BEGIN: NETMAGE 2011 EDITION

LET THE MAGIC BEGIN NETMAGE 2011 EDITION
By Chiara Nuzzi
Netmage website

Scaled Image

Let’s prepare since now for the NETMAGE 2011 edition, maybe the last one according to the words of Andrea Lissoni, one of the curators who organize the event. NETMAGE is an international live-media festival dealing mainly with video and sound art It was created in Bologna eleven years ago, and it has always been curated by the collective Xing, whose main aims were and still are the research and sharing of all the most interesting live media experiments of today.

The festival is now a day very established and well know, acting as the perfect panorama for involving happenings, environments, audio and visual installations and so on. In more than ten years NETMAGE hosted many great artists, electronic and non electronic musicians, filmmakers, visual artists, photographers, sounds artists and multimedia designers In all these years it contributed to stimulate the Italian involvment to contemporary art and to enrich cultural initiatives and it brought for first many new tendencies and directions followed by underground currents all around the world. This event is an appointment not to be missed for curious and passionates. Again NETMAGE reconfirms itself as one of the most attractive event in Italy for the underground movement and also in this occasion it will not disappoint us.

If you are in Bologna on the 20th-21th-22nd of Genuary, go and have a look, you will probably be surprised by the unexpected imaginary you might discover.

CHE LA MAGIA ABBIA INIZIO NETMAGE 2011
Di Chiara Nuzzi
Netmage website

net

Prepariamoci sin da ora all’edizione di NETMAGE del 2011, forse l’ultima stando alle parole di Andrea Lissoni, uno dei curatori che organizzano l’evento. NETMAGE è un festival internazionale di live media che si occupa principalmente di video e sound art. Il festival è stato creato a Bologna undici anni fa, ed è sempre stato curato dal collettivo Xing, i cui obiettivi principali erano e sono tuttora la ricerca e la condivisione degli esperimenti live media più interessanti nel panorama contemporaneo.

Il festival è oggi molto affermato e conosciuto, costituendo l’ambiente perfetto per happenings coinvolgenti, ambientazioni, istallazioni audio e visual. In più di dieci anni NETMAGE ha ospitato molti artisti importanti, musicisti elettronici e non, filmmakers, artisti visivi, fotografi, sound artists e multimedia designers. In tutti questi anni NETMAGE ha contribuito a stimolare il coinvolgimento italiano per l’arte contemporanea e ad arricchire le iniziative culturali, infatti è stato uno dei primi a mettere in luce le nuove tendenze e direzioni seguite dalle correnti underground di tutto il mondo. L’evento è sicuramente un appuntamento da non perdere per curiosi e appassionati. Ancora una volta NETMAGE si riconferma come uno degli eventi di maggior interesse in Italia per il movimento underground e sicuramente anche in quest’occasione non ci deluderà. Se siete a Bologna il 20, 21 e 22 gennaio andate a dare un’occhiata, probabilmente rimarrete sorpresi dall’immaginario inaspettato che potreste scoprire.

Follow @positive_mag on twitter for the last updates

0 comments