OUT-BOOK / IF-BOOK

Scaled Image

OUT-BOOK / IF-BOOK an artist’s books platform
1 piattaforma sul libro d’artista/3 città/2 mostre/infinite ipotesi del libro d’artista/2 workshop/1 laboratorio sull’editoria
4 archivi/5 spazi/ interventi book-specific/1 catalogo
LIBEROLIBROdARTISTALIBERO5
Quinta edizione biennale del Libro d’Artista 2010
SPOLETO, Palazzo Mauri, Biblioteca Comunale / varie sedi

a cura di Giorgio Maffei / Emanuele De Donno
progetto di VIAINDUSTRIAE / STUDIO A’ 87

mostra interattiva
OUT-BOOK moltiplicazioni e sconfinamenti del libro d’artista contemporaneo
inaugurazione sabato 19 giugno 2010 ore 18,30
Spoleto, Palazzo Mauri Biblioteca Civica
all’interno del programma delle mostre del 53° Festival dei 2 Mondi di Spoleto
durata mostra: 19 giugno | 18 luglio 2010

interventi specifici di • Banu Cennetoglu • Documentation Celine Duval • Dora Garcia • Daniela Comani • invernomuto • Melissa Dubbin & Aaron S. Davidson • KoobookArchive / Maria Arena / Anne-Clemence de Grole / Dominique De Beir / Anna Guillot / canecapovolto / Nelida Mendoza / Guy Lemonnier / Armin Linke /
Sabrina Mezzaqui / Michela Pelusio • Helene Sommer • Michele Lombardelli/Mauro Maffezzoni • Angelo Candiano • Markus Miessen • M+M • Chiara
Dynys • Umberto Raponi • Aldo Grazzi/Giulia Filippi • Francesco Spampinato/This is a magazine • the infinite Library(Epaminonda & Cramer) • Celine Condorelli • Aleksandra Mir • Amedeo Martegani •
• contributi di Cristoph Schifferli, Ginevra Bria, Atto Belloli, Aldo Iori, Maura Picciau, Andrea Granchi, Donatella Nani

•Performances, actions, and other events
a publication conceived and performed by Luca Pucci designed by Ryts Monet edited by Cornelia Lauf
• platform exhibition design IF LIBRARY di Mael Veisse

altre sedi Chiesa di S.Carlo Spoleto, inaugurazione sabato 19 giugno ore 17,00
Libri all’indice installazione bio/bibliografica
progetto specifico
archivio libri d’artista STUDIOA’87
opere di •
Mario Airò, Catherine Arthus-Bertrand, Krzysztof Bednarski, Zadok Ben David / Motti Mizrachi, Mario Callens, Nicola Carrino, Enrico Castellani,G.Achille Cavellini, Pietro Consagra, Luca Costantini, Enzo Cucchi, Hugo de Kempeneer, Chiara Dynys, Piero Dorazio, Christian Dotremont, Caio Mario Garrubba, Andrea Granchi, Massimo Giacon / Ettore Sottsas, Irina Ionesco / Gabrielle Wittkopp, Anselm Kiefer, Jannis Kounellis, Jeffrey Isaac, Emilio Isgrò, Isidore Isou, Sol LeWitt, Serenella Lupparelli, Marco Magrini, Sebastian Matta, Torvald Moseid, Nuvolo, Gianfranco Pardi, Fabrizio Passarella, Luca Patella, Lamberto Pignotti, Umberto Raponi, Ursula Stalder, David

laboratorio editoria del libro d’artista
IF BOOK libro d’artista ed infinite ipotesi
dal 15 giugno al 18 giugno 2010
Foligno, Spoleto, Perugia, varie sedi

an artist book platform and interventions
2 laboratori
BookBuilders and BookMachines an artist’s book-workshop con Amedeo Martegani
Martedì 15 giugno h 10,30-13,00 / 17,00-21,00 Libreria Carnevali exCinema Astra Foligno
Leggendo l’immagine immaginario del libro d’artista an artist’s book-workshop con Jacopo Miliani
16/17/18 giugno Biblioteca Comunale, Foligno / Biblioteca Accademia Belle Arti Perugia / Biblioteca G.Carandente Spoleto
con gli studenti Accademie Belle Arti Perugia, Firenze ed Urbino corsi di Aldo Iori, Andrea Granchi e Gianluca Murasecchi

2 presentazioni/interventi specifici
UMBRIA underground con Jeffrey Isaac, una coedizione PIM magazine/RAGNATELE
Mercoledì 16 giugno h 18,30 OFFICINA 34, Foligno
FFwd magazine presentazione multimedia di Invernomuto
Giovedì 17 giugno h 21,00 Libreria Carnevali ex-Cinema Astra Foligno

2 bookshop artist’s books, freepress e fanzines
ARTIST’S bookshop IFLIBRARY/libreria Carnevali/OFFICINA 34 display/design di Mael Veisse
1 concerto
concerto “Xiu Xiu” a cura di Black Sheep
Mercoledì 16 giugno h 22,00 auditorium S.Domenico, Foligno

Dopo la prima mostra di Palazzo Trinci a Foligno prosegue la rassegna biennale del libro d’artista contemporaneo LIBEROLIBROdARTISTALIBERO5 con una serie di eventi e laboratori disseminati dal 15 al 19 giugno tra Foligno, Perugia e Spoleto per concludere all’interno del Festival dei 2 Mondi di Spoleto con una mostra interattiva alla Biblioteca Civica a Palazzo Mauri Spoleto.
Il progetto di STUDIO A’87 e VIANDUSTRIAE curato da Giorgio Maffei ed Emanuele De Donno, è stato concepito come una piattaforma di eventi sia espositivi che laboratoriali sul libro d’artista, una interfaccia che coinvolgerà artisti, operatori italiani ed internazionali, nei diversi spazi aperti ad un pubblico specialistico e non.
Il programma IF BOOK (infinite ipotesi del libro d’artista contemporaneo) si svolgerà dunque a partire dalla mostra tematica OUT BOOK, moltiplicazioni e sconfinamenti del libro d’artista, disseminata nelle sale della Biblioteca Comunale di Palazzo Mauri con interventi specifici appositamente pensati dagli artisti invitati ad interagire con lo spazio/metafora della Biblioteca. L’allestimento curato e progettato dal designer francese Mael Veisse includerà una serie di stazioni, microallestimenti in cui ogni artista spiegherà e renderà praticabile il proprio libro d’artista.
Il libro d’artista contemporaneo in questa sezione della rassegna manifesta il desiderio di uscire fuori dai suoi schemi, si scompagina, guarda oltre la sua forma e la sua funzione. Ripensa i metodi produttivi (adottando tecnologie, standard, procedure e materiali nuovi), le consuetudini distributive (mettendo in campo strategie comunicative diverse) e più di ogni altra cosa cerca ossessivamente di superare i limiti imposti dalla tradizione.
Indicativo per questo aspetto il progetto Infinite Library di Haris Epaminonda e Daniel Gustav Cramer o di Banu Cennetoglu che propone un Catalog di foto digitali (progetto presentato all’ultima Biennale di Venezia), o di Documentation Celine Duval che propone uno delle sue operazioni editoriali in serie oppue KoobookArchive in cui Anna Guillot genera un processo intermediale e collaborativo con altri artisti per edificare una opera/archivio di libri multicanale.
Nell’architettura di una biblioteca vi saranno stimoli legati al design e al progetto come nel caso di Markus Miessen e Celine Condorelli o alle forme editoriali ibride come i magazine, gli allegati, le pubblicazioni modulari
di Aleksandra Mir, M+M e invernomuto.
I curatori dunque per mettere in atto questo scarto epistemologico non scelgono più i libri da esporre ma invitano gli artisti a collaborare nei criteri di mostra in piena esigenza di rinnovamento. Un esperimento di condivisione della ricerca, una piattaforma di dialogo culturale che tende anche a mettere in crisi i comportamenti abituali del sistema dell’arte.

Questa mostra interattiva è anticipata da interventi pubblici che si svolgeranno dal 15 al 18 a giugno a Foligno, Spoleto e Perugia sorta di tre giorni in cui varie sedi nella città ospiteranno e condivideranno una ipotesi di lavoro, IF BOOK libro d’artista ed infinite ipotesi, una piattaforma/laboratorio legata all’editoria indipendente e sperimentale del libro d’artista con due workshop di Amedeo Martegani e Jacopo Miliani, presentazioni multimedia di progetti editoriali d’artista come FFwd magazine di Invernomuto.
E se il libro? Il libro si pone delle domande confrontandosi con le ricerche editoriali del libro d’artista.
I “se” dubitativi, che stanno alla base di questa sezione della rassegna, hanno il compito di mettere in discussione le certezze critiche e di aprire nuovi studi sugli scenari del prossimo decennio.

La manifestazione nella sua estensione tematica e territoriale vuole sia approfondire aspetti scientifici del libro d’artista contemporaneo ancora insondati, che animare il dibattito e allargare l’audience con eventi collaterali. Per questo il contorno delle sezioni espositive hanno più momenti interattivi, da quelli laboratoriali agli interventi artistici site and book-specific, a quelli di studio e confronto tra operatori, curatori, editori ed artisti sulle tematiche suggerite dalla mostra. Il progetto prevede edizioni esterne ( Catania, Università degli Studi e Modena, Biblioteca Civica Luigi Poletti ) con il criterio della diffusione e trasmissione delle tematiche della mostra è nella logica della costruzione di un network di enti ed istituzioni legate e specializzate in questo settore.
Se il libro d’artista è oggetto in divenire anche il catalogo che lo racconta dovrà avere una struttura aperta. Sarà pertanto organizzato come uno strumento in progress formato da un contenitore che contiene un volume a forma chiusa che raccoglie i materiali della sezione “in-book” e da fogli, tavole, immagini, appunti che ricostruiranno il lavoro, mai realmente chiudibile, delle sezioni “out-book” e “if-book”.
Un catalogo aggiornabile, modificabile, cantiere di un libro infinito.
Nella pubblicazione che uscirà dunque a conclusione dell’operazione, oltre le riproduzioni dei libri esposti vi saranno anche delle parti progettate dagli artisti come progetti specifici legati agli eventi laboratoriali della manifestazione.

IN-BOOK / OUT-BOOK / IF-BOOK an artist’s books platform
LIBEROLIBROdARTISTALIBERO5/V biennale Libro d’Artista 2010

FOLIGNO, Palazzo Trinci / SPOLETO, Palazzo Mauri, Biblioteca Comunale – Palazzo Collicola, Galleria Carandente
Arti Visive e Biblioteca G.Carandente / varie sedi / 24 aprile – 18 luglio 2010
a cura di Giorgio Maffei / Emanuele De Donno
progetto di VIAINDUSTRIAE / STUDIO A’ 87

programma generale

IN BOOK archivi/azioni nel libro d’artista contemporaneo
mostra all’interno XIV edizione La Scrittura e l’Immagine
Foligno, Palazzo Trinci ( 24 aprile | 23 maggio 2010 )

OUT-BOOK moltiplicazioni e sconfinamenti del libro d’artista
dal 19 giugno al 18 luglio 2010
mostra all’interno del programma
53° Festival 2 Mondi di Spoleto
Spoleto, Palazzo Mauri Biblioteca Civica

IF BOOK libro d’artista ed infinite ipotesi
dal 15 giugno al 18 giugno 2010
workshop e interventi
Foligno, Spoleto, Perugia varie sedi

Foligno
– Biblioteca Comunale Foligno, Piazza del Grano
– Libreria Carnevali/bookshopping, via Mazzini 43
– Officina 34, via Borghetto
Spoleto
– Biblioteca Comunale Palazzo Mauri
via Brignone 14
– Chiesa di S.Carlo/STUDIO A’87 via S.Carlo
Perugia
– Biblioteca Accademia Belle Arti Perugia
Piazza S.Francesco al Prato 5

progetto VIAINDUSTRIAE / STUDIO A’87
organizzazione Federico Adriani, Emanuele De Donno, Giuliano Macchia, Elisabetta Reali, Franco Troiani
collaborazioni Domenico Cialfi, Antonella Pesola, Anna Guillot
enti sostenitori Assessorato alla Cultura del Comune di Foligno e Spoleto
con il patrocinio Comune di Foligno e Spoleto
nel programma delle mostre del 53° Festival dei 2 Mondi di Spoleto (26 giugno-12 luglio 2009)

catalogo generale bilingue (italiano-inglese), edizioni VIAINDUSTRIAE a fine evento
sarà presente in mostra il free-press didascalico LATTE numero speciale edito da VIAINDUSTRIAE

media partner arte e critica

enti in collaborazione Biblioteca “Dante Alighieri” Foligno, Palazzo Collicola Galleria Carandente Arti Visive Spoleto, Biblioteca “G. Carandente” Spoleto, collezione archivio Domenico Cialfi Terni, KoobookArchive Catania, Accademia Belle Arti Catania, Università degli Studi di Catania, Black Sheep, Sovversioni non sospette slr, Libreria Carnevali, Officina 34, Biblioteche Civiche di Foligno e Spoleto, network GRass Accademia Belle Arti Perugia, Urbino e Firenze.
info / info@viaindustriae.it / 3495240942 / 0742 67314

Follow @positive_mag on twitter for the last updates

0 comments

Leave a Reply