PUMA EASY RIDER 78 MACHINE WASH

 

editing & photos by Tobia Piatto (tobia.piatto@positive-magazine.com)

PUMA, per la collezione primavera-estate 2012, presenta una special release della mitica sneaker Easy Rider.

Direttamente dall’archivio del brand ritorna, a grande richiesta, uno dei modelli storici che nel 1978 rivoluzionò il mercato delle calzature da trail runner, grazie all’utilizzo di un’inedita suola in PU con tacchetti che le donava un aspetto molto aggressivo e più tecnico, in un periodo in cui tutte le scarpe da corsa erano principalmente costruite con suole flat in EVA. Easy Rider, oltre ad attirare l’attenzione dei runners, divenne una scarpa amata dai trend setter e così, in poco tempo, entrò di diritto nella hall of fame dei classics.

La nuova PUMA Easy Rider 78 mantiene oggi il suo profilo originale ed inconfondibile, la tomaia, in nylon e premium suede, è trattata con uno speciale lavaggio “Machine Wash” che le dona un look vissuto e la rende più morbida, più comfortevole migliorandone la forma. Le sfilettature sulle cuciture personalizzano l’effetto ‘used’. Lo Special Pack è composto da tre colorazioni, stinte e appositamente sbiadite: amber con formstripe black, new team royal con formstripe white e white con dettagli in blu e gold per conferire alla PUMA Easy Rider 78 una personalità retro-cool.

Follow @positive_mag on twitter for the last updates

You may also like

0 comments

Leave a Reply