Sergio Zambon

Testo di Alessia Palma

Ha presentato a milano mercoledì scorso la sua collezione fall 2012 l’ italo-egiziano Sergio Zambon, ex direttore creativo delle celeberrima casa di monda Fendi. Ore 20.30, circolo filologico di via Clerici: ha inizio lo show.

Un tumulto di colori sobri, cipriati, molto posati, contrastati da pezzi di blu elettrico e accessori dai toni brillanti gialli e verdi. Colori quindi puri, anche accostati in modo inusuale, azzardando il blu-nero, talvolta criticato.

Lunghezze, semplicità, doppi tagli squadrati e precisi, il tutto con un tocco retrò. Quello che però cattura l’ attenzione sono gli accessori: energici, accesi, originali. Ripresi anche come rifinitura di alcuni capi, sono senz’ altro la pupilla della collezione.

Altra peculiarità sono le scarpe: rigorosamente bianche e nere. Taglio cassico, semplice, ma incisivo.
Una moda semplice quindi, delineata e pulita. Elegante, classica, resa oroginale da qualche sprizzante punta di originalità.

Follow @positive_mag on twitter for the last updates
About the Author

The articles written by this author are uploaded by the Positive Magazine Editorial Team and written by the the author(s) indicated on the top of the article.

Leave a Reply

Your email address will not be published.